Progetto

Meno oneri e regolamentazione nelle aziende di tirocinio

Busy woman relaxing
Secondo il monitoraggio della burocrazia del 2018, oltre la metà delle aziende considera (molto) elevato l’onere derivante dalla formazione professionale. Su questo scenario la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) ha incaricato l’Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale (IUFFP) e BSS Volkswirtschaftliche Beratung di svolgere uno studio intitolato «Meno oneri e regolamentazione nelle aziende di tirocinio».

Lo studio mira a esaminare l’onere percepito dalle aziende di tirocinio in materia di misure di regolamentazione («burocrazia»), nonché a identificare esempi di buona prassi e il potenziale di una minore regolamentazione. Al centro dello studio sono posti gli obblighi giuridici che le aziende di tirocinio devono adempiere nell’ambito della loro attività di formazione, come pure i documenti di applicazione messi a disposizione a tal fine dalle organizzazioni del mondo del lavoro (oml) e dagli uffici cantonali delle scuole medie e della formazione professionale. Concretamente il mandato mira a rispondere alle domande seguenti:

  1. Con quali prescrizioni giuridiche della Confederazione sono confrontate le aziende di tirocinio nel contesto delle rispettive professioni?
  2. Con quali pratiche esecutive e documenti di applicazione sono confrontate le aziende di tirocinio nel contesto delle rispettive professioni e dei rispettivi Cantoni?
  3. Come valutano le aziende la pratica esecutiva da parte dei Cantoni e delle oml?
  4. Quali sono esempi di buona prassi esecutiva e quali raccomandazioni possono essere tratte da tali esempi?

Lo studio si focalizza sull’adempimento degli obblighi giuridici che le aziende devono adempiere nella formazione professionale di base duale. Non sono invece oggetto di studio gli obblighi giuridici delle oml e degli uffici delle scuole medie e della formazione professionale nei confronti della Confederazione.

Metodo

Una prima fase prevede la ricerca e l’analisi di un inventario degli obblighi vigenti per le aziende nella formazione professionale di base, come pure dei documenti di applicazione corrispondenti (per es. liste di controllo, moduli o istruzioni). Seguirà una cinquantina di interviste semi-strutturate volte a convalidare la ricerca dei documenti di applicazione, a valutare le pratiche di attuazione dalla prospettiva degli uffici delle scuole medie e della formazione professionale, delle oml e delle aziende, nonché a identificare ambiti problematici ed esempi di buona prassi. Il progetto si concluderà con una sintesi scritta dei risultati e delle opzioni a disposizione.

Stato del progetto: 
In corso
Data: 
da 8.11.2019 a 31.3.2021
Dipartimento: 
Responsabile di progetto: 
Partner: 

BSS Volkswirtschaftliche Beratung

Mandanti: 

Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI)