Progetto

Finanziamento indirizzato ai partecipanti dei corsi propedeutici nella formazione professionale superiore: analisi di mercato

Find new solution
La SEFRI ha incaricato lo IUFFP di analizzare, dal punto vista economico, l’introduzione del finanziamento rivolto direttamente ai partecipanti ai corsi propedeutici nella formazione professionale superiore. L’obiettivo dello studio è presentare i possibili effetti di strumenti finanziari orientati alla domanda sulla base della letteratura scientifica attuale, nonché i moderni strumenti di mercato nell’ambito di corsi propedeutici agli esami professionali e agli esami professionali superiori.

La situazione di partenza: i partner coinvolti nella formazione professionale, in particolare la Confederazione hanno come obiettivo dichiarato di rivalutare, in modo mirato, la formazione professionale superiore (cfr. Masterplan per la formazione professionale 2012).. Nel quadro di tale obiettivo, viene altresì previsto l’aumento sostanziale della partecipazione della Confederazione al finanziamento della formazione professionale superiore. La discussione è incentrata sui diversi modelli di finanziamento orientati alla domanda  e all’offerta per i corsi propedeutici agli esami professionali e agli esami professionali superiori. Un passaggio al finanziamento diretto dei ai partecipanti rappresenta un cambiamento di paradigma fondamentale, i cui effetti sulla domanda e sull’offerta di corsi propedeutici nell’ambio della formazione professionale superiori sono poco chiari.

Metodo
  • Analisi teorica basata su modelli e concetti economici
  • Ricerca bibliografica (letteratura di carattere empirico su strumenti di finanziamento della formazione orientati alla domanda e sulla formazione professionale secondaria)
  • Rilevamento e analisi delle strutture attuali di mercato e di prezzo peri corsi propedeutici agli esami professionali e per esami professionali superiori  
Stato del progetto: 
Completato
Data: 
da 1.2.2014 a 31.5.2014
Dipartimento: 
Responsabile di progetto: 
Collaboratori-rici: 
Partner: 

Staatssekretariat für Bildung, Forschung und Innovation (SBFI)