Riforme 2022+: professioni di base del commercio e del commercio al dettaglio

WB 5 Concepire scenari didattici orientati alle competenze

Riforme 2022+: professioni di base del commercio e del commercio al dettaglio

WB 6 Realizzare un insegnamento orientato alle competenze

Riforme 2022+: professioni di base del commercio e del commercio al dettaglio

WB 7 Concepire valutazioni orientate alle competenze

Riforme 2022+: professioni di base del commercio e del commercio al dettaglio

WB 8 Condurre team

Riforme 2022+: professioni di base del commercio e del commercio al dettaglio

Formazioni continue definite a livello nazionale per teamleader e insegnanti delle scuole professionali commerciali

Il Comitato di coordinamento nazionale dei partner della formazione professionale CCN ha stabilito a livello nazionale un concetto formativo in modalità blended. L’erogazione della formazione in presenza è stata affidata allo IUFFP e alle alte scuole pedagogiche di Zurigo, St. Gallo e Lucerna che si sono concordate per lo sviluppo in comune delle parti formative in presenza sotto forma di workshop. Questi workshops permetteranno a responsabili di team e a insegnati di apprendere i nuovi compiti e di proiettarsi in nuove forme d’insegnamento attraverso momenti esperienziali e di condivisione.

Nel 2022 entrerà in vigore il progetto di riforma delle professioni di base del commercio e del commercio al dettaglio della cui pianificazione, coordinamento e accompagnamento nel processo di attuazione è incaricato il CCN. La riforma intende in particolare promuovere lo sviluppo integrato di competenze professionali, metodologiche, sociali e personali, l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita e la capacità all’apprendimento e al lavoro autonomo.

Di seguito trovate il descrittivo dei workshop integrati in presenza e la modalità di iscrizione.