Premi e riconoscimenti R&S

1° posto del Best Paper Award in occasione del 5° congresso internazionale VET «CREATIVET»
16.03.2017
Il paper intitolato «Public Attitudes Towards the Role of the State and the Private Provision of Training: Evidence from the Swiss Apprenticeship System» del Dr. Andreas Kuhn e del Dr. Jürg Schweri dello IUFFP, nonché del Prof. Dr. Stefan Wolter dellʼUniversità di Berna è stato premiato come Best Paper Award in occasione del 5° congresso internazionale sulla formazione professionale tenutosi a Zollikofen a marzo 2017. Nel loro studio, i ricercatori analizzano le posizioni pubbliche nei confronti del ruolo dello Stato e la messa a disposizione, da parte di privati, di offerte formative in base ai dati del sistema svizzero della formazione professionale.

1° posto del Best Paper Award al 4° Congresso internazionale sulla formazione professionale «Developing skills across institutional boundaries»
27.03.2015
Il contributo «High-level Content Co-regulation Episodes in Small Groups: Experiences in Initial Vocational Education and Training» di Elisa Motta e del Dr. Alberto Cattaneo dello IUFFP nonché del Prof. Dr. Jean-Luc Gurtner dell'Università di Friburgo è stato insignito del Best Paper Award (premio di CHF 1000) in occasione del 4° Congresso internazionale sulla formazione professionale tenutosi a Zollikofen nel marzo 2015. Lo studio ha consentito di esaminare processi d'apprendimento autoregolati in correlazione con attività d'apprendimento di gruppo nell'ambito del sistema di formazione professionale svizzero.

Riconoscimento per il miglior progetto di ricerca in occasione della conferenza EAPRIL 2014
30.11.2014
Il progetto “Tecnologie mobili a sostegno delle apprendiste e degli apprendisti per la professione di cuoca o cuoco”, sviluppato nell’ambito della Leading House «Dual-T – Tecnologie per la formazione professionale», è stato insignito del premio come miglior progetto di ricerca e pratica 2014 dall’European Association for Practioner Research in Improving Learning. Sotto la guida del Dr. Alberto Cattaneo, Elisa Motta (IUFFP), Nicola Piatti (PASSI) e il Prof. Dr. Jean-Luc Gurtner (Università di Friborgo) hanno svolto ricerche su questo progetto, il quale vale come esempio di best practice per la connessione dei risultati di ricerca alla pratica.

Il progetto UE «PraeLAB», a cui dello IUFFP ha partecipato in modo determinante, è stato selezionato come progetto «di buona prassi» per la prevenzione delle interruzioni degli studi e per un intervento in tal senso
30.08.2014
Il progetto UE «PraeLAB», che è incentrato sulla qualificazione del personale attivo nell'ambito della formazione professionale in relazione all'identificazione e alla consulenza di persone in formazione con elevato rischio di interruzione degli studi e al quale il IUFFP ha partecipato in modo determinante, è stato selezionato da ESSE quale progetto «di buona prassi». ESSE è un progetto di cooperazione tra otto organizzazioni di formazione con sede in sette Paesi europei: Irlanda, Malta, Polonia, Spagna, Romania, Portogallo e Lituania. L'obiettivo di questo progetto di cooperazione è individuare nei 27 Stati membri dei modelli di buona prassi volti a prevenire le interruzioni degli studi e a intervenire in tal senso. Il progetto «PraeLAB» rientra nei dodici modelli di buona prassi individuati all'interno dell'UE.

Premio per la migliore presentazione di un articolo scientifico da parte di una dottoranda
26.08.2014
Nel corso della riunione biennale del Gruppo di interesse specifico «Bisogni speciali in materia di istruzione» (SIG 15) dell'Associazione europea per la ricerca sull'apprendimento e sull'insegnamento (EARLI) di Zurigo, Marlise Kammermann ha ricevuto il premio per la migliore presentazione di un articolo scientifico da parte di una dottoranda. Lavorando con il Dott. Lars Balzer e il Dott. Achim Hattich nell'ambito del progetto di ricerca «Studio sulla carriera dei giovani con CFP», segue i percorsi professionali della prima coorte di chi ha terminato la formazione professionale di base biennale con certificato federale di formazione pratica (CFP).Ulteriori informazioni sul progetto: Studio sulla carriera dei giovani con CFP

Best Paper Award
Il Best Paper Award del Congresso sulla formazione professionale 2013 conferito a due gruppi di ricerca dello IUFFP.
Il primo premio del Best Paper Award è stato assegnato a:
- Elena Boldrini e Alberto Cattaneo: «Procedural learning in VET through written identification of errors», Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale IUFFP
- Viviana Sappa e Carmela Aprea: «Individual conceptions of connectivity: How Swiss teachers, trainers and apprentices perceive vocational learning across learning sites», Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale IUFFP.

Conferimento del premio Rose Valida a Deli Salini dello IUFFP
30.11.2012
L’associazione Valida conferisce il premio Rose Valida per la terza volta. Il premio Rose Valida è conferito a organizzazioni o persone che si impegnano per la promozione del riconoscimento e dalla validazione delle competenze acquisite in maniera informale che si sono impegnate in maniera eccezionale nel settore e riconoscimento di prestazioni d’insegnamento.

Best Paper Award per uno studio realizzato con la partecipazione dello IUFFP
10.07.2012
Jürg Schweri, ricercatore dell’Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale (IUFFP), ha ottenuto il «runner-up prize» in occasione del conferimento del Best Paper Award. Ieri sera, una giuria internazionale formata da economisti della formazione ha premiato il suo studio pubblicato nella rivista Economics of Education Review.

Premio per nuovi scienziati della SSRE
05.07.2012
Il dr. Jean-Louis Berger è stato insignito del premio per nuovi scienziati nel campo della ricerca in materia di formazione della Società svizzera di ricerca in educazione SSRE

Österreichischer Forschungspreis": insigniti due collaboratori dello IUFFP
15.07.2010
In occasione della consegna dell'«Österreichischer Berufsbildungsforschungspreis» (premio austriaco per la ricerca nell'ambito della formazione professionale), tenutasi lo scorso 8 luglio a Steyr, Annina Eymann e Jürg Schweri hanno vinto il terzo premio per il loro contributo alla mobilità nel mercato del lavoro delle persone con una formazione professionale conseguita in Svizzera

First Observal Prize
05.01.2010
A novembre, presso la località svedese di Jönköping, è stato assegnato al team svizzero del progetto Leonardo Observal (Osservatorio europeo nel campo della validazione delle prestazioni formative) il premio per il miglior studio.

ValiPost
06.10.2009
La Posta Svizzera è stata premiata per il suo progetto ValiPost, al quale ha collaborato anche il IUFFP.